Gita nelle Langhe

Advertisements

White #wine for the summer

Vitiano from umbria: a blend made with verdicchio 50% and vermentino 50% is a perfect drink during summer dinner. Everybody know traminer, vermentino, chardonnay and sauvignon, but tasting something different would be a pleasant surprise. Le mail ti raggiungono ovunque con BlackBerry® from Vodafone!

Langhe&Roero

A journey to Langhe and Roero…. A journey to passion… 

http://www.youtube.com/watch?v=wfEQxLUIvzk&feature=youtu.be

WineFair

Cermenate #WineFair, 20 vini degustati, 8 acquistati… Ecco come trascorrere la domenica tra le braccia di bacco.
Molto meglio una manifestazione piu’ intima dove i produttori hanno il piacere di condividere la loro passione e i loro prodotti con gli avventori, che #vinitaly dove tutto e’ un po’ impersonale. In queste occasioni si possono trovare vini e storie piacevoli da degustare e da ascoltare e scoprire realta’ molto diverse da quelle che ristoranti, locali e marketing ti propongono. Ho degustato anche per Voi…

 

American wine taste

#winespectator: italian wines are better then french, but unfortunately americans know just couples of grapes… Le mail ti raggiungono ovunque con BlackBerry® from Vodafone!

Barolo&Barbaresco tasting

Dopo aver piacevolmente degustato alcuni produttori di 2 dei piu’ famosi vini al mondo, vi racconto le mie opinioni:

  Produttore Voerzio   Barolo la serra 2008, Barolo Rocche le Annunziate 2008; i primi 2 assaggi, forse quelli che ricordo di meno, ma sicuramente non ancora pronti per accompagnare le Vostre cene.

Produttore Veglio   Barolo 2008, Barolo Castelletto 2008; anche in questo caso utilizzando la barrique, si dovrebbe attendere almeno 7 anni prima di essere degustato.

Produttore Amalia: Barolo 2008…. imbevibile …..

Produttore Saria:   Nebbiolo 2008,  Barbaresco 2008 10% in barrique 90% tradizionali botti. Purtoppo pochi produttori hanno proposto il Barbaresco. Ormai nel mondo il Barolo e’ conosciuto ovunque mentre il Barbaresco non ha ancora ottenuto il successo che merita; provate ogni tanto questo magnifico Vino e potreste essere piacevolmente sorpresi

Produttore Damilano: Barolo 5Vigne 2008 e Barolo Liste 2008. Anche in questo caso vengono utilizzate botti tonneau con un buon risultato di equilibrio e profumi che permette di essere bevuto anche dopo pochi anni.

Produttore DOSIO:  Momenti 2006 (Nebbiolo + Barbera) 24 mesi in barrique… un buon mix che potrebbe avere un discreto successo, forse i troppi mesi in barrique potrebbero portare il vino ad avere sapori troppo intensi e difficilmente abbinabile. 

                       Barolo Fossati 2007  metodo tradizionale buono ma non eccezzionale, Barolo base 2007 dalle vighe di La morra.

Produttore GIGI ROSSO:  Barolo Airone 2007  Tradizionale  e semplicemente perfetto.

Produttore NEGRO: Barbaresco Cascinetta 2007  50% in botti tonneau e 50% in botti grandi.

                                          Barbaresco Basarin 2006 80% in tradizionali botti grandi e 20% in tonneau

Produttore RINALDI: Barolo 2008, produzione tradizionale e perfetto equilibrio.

Produttore BORGOGNO: Barolo Cannubi 2005. Borgogno e’ sempre uno dei migliori, procedimento tradizionale ed alta qualita’ in tutte le fasi.

Produttore BARALE: Barolo Bussia 2007, 2008  e Cannubi 2006. Altro produttore tradizionale che non inquina questo magnifico vitigno con un metodo produttivo che porta ad ottenere vini con gusti molto simili in cui si perde il piacere di esplorare questo fantastico vizio.

Produttore BOGLIETTI: Barolo Airone 2008 buono ma non rimarra’ in memoria. 

Produttore SILVANO BOLMIDA: Barolo Bussia 2006  dalle colline di  Monforte buono  e con un intenso profumo; Barolo 2007 e 2008 troppo giovani e utilizzando la Barrique, come in questo caso, diventa ancora piu’ arduo bere vini cosi’ immaturi.

NebbioloANDBarbera

Try to guess where Barbera d’ALBA  is…

MondayWine

It’s just monday, but every day is suitable to taste a good wine. Tonight I paired my dinner with a good Chianti classiso DOCG “1472”, 2010 vintage. Perfect balance with pepper and cherry aromas, it made me happy in this first work day.

LangheDinner

A perfect Night in one of my favourite restaurant @Ilversodelghiottone with friends. Battuta al coltello, Ravioli del Plin, Tajarin and eggs everything paired with Alba white truffle. Finding this precious tuber seems very hard this year; Our trifolao have found less then 100gr in one week.

As usual Gil has been amazing in the kitchen and service at the table friendly and perfect.

With appetizer and pasta we drank Nebiolo Martinenga from Marchesi di Gresy winery, right choice we made, then Aldo Conterno Barolo 2005 and 2004 eating meat; 2005 vintage for me has been better but both bottle were good. Traditional production without barrique (french oak),  just 30 moths in big barrels, taste was simply but perfect balance with fruit and spices in your palate.

                   

 

ALICE Restaurant MILANO

@Alice: Una stella Michelin per questo ristorante un po’ nascosto e lontano dalle zone della movida Milanese.

Piatti preparati perfettamente, delicati e con sapori che accarezzano il palato lasciandoti un piacere continuo fino alla fine della cena;  il pesce cucinato e’ favoloso e gli stuzzichini pre pasto sono una gioia anche per gli occhi.

In abbinamento ai piatti, ho provato un vino bianco della valtellina (mi sono allontanato parecchio dal mare…) e sono stato piacevolmente sorpreso; Ca’Brione di Nino Negri, un blend con il 30% di Sauvignon, 30% di Chardonnay e il rimanente di Manzoni e Chiavennasca. Rimane forse un po’ troppo a lungo in barrique ma e’ un perfetto abbinamento per piatti di pesce “nobili” e crostacei.

Image